Gesù vive in mezzo a noi - progetto IRC


Festa della Madonna del Rosario

- Conosciamo la figura di Maria

- Realizziamo i doni per la sua festa

- Visita in chiesa

Festa di San Carlo

Abbiamo preparato insieme un dolce per la festa. Abbiamo impastato biscotti, zucchero, burro, latte e cacao. Poi abbiamo fatto tanti "salamini", li abbiamo incartati e li abbiamo venduti a mamma e papà!

Il Verbo si fece carne e venne ad abitare in mezzo a noi

L'angelo Gabriele è stato la nostra guida nel cammino verso il Natale. Ci ha portato nelle case di Maria, di Giuseppe, dei pastori e nella capanna dove è nato Gesù.
L'angelo Gabriele apparve a Maria e le disse: "Ave Maria, piena di grazia, il Signore è con te", poi aggiunse:" Non temere: avrai un figlio e lo chiamerai Gesù".
L'angelo visita la casa di Maria e lascia una coperta, simbolo dell'amore che avvolge Gesù. Ogni bambino ha realizzato la sua copertina per Gesù.
L'angelo apparve in sogno a Giuseppe e gli disse:" Non avere paura: tu e Maria avrete un figlio che sarà il Figlio di Dio".
L'angelo visita la casa di Giuseppe e lascia la culla, dono prezioso che servirà per accogliere Gesù. Ogni bambino ha costruito la sua culla per Gesù.
Nella notte santa un angelo apparve ai pastori che guardavano il gregge e disse loro:" Vi annuncio una grande gioia che sarà per tutti: oggi è nato il Salvatore, il Signore. Troverete un bambinoin una mangiatoia".
L'angelo visita le case dei pastori e lascia un po' di paglia per costruire un giaciglio per il piccolo Gesù. Con i bambini abbiamo fatto alcuni giochi per sperimentare come sentire e dare valore a chi ci circonda e poi abbiamo riempito là nostre culle di paglia.
E tutti gli angeli attorno alla gotta cantavano: "Gloria a Dio nell'alto dei cieli e pace in terra agli uomini che Egli ama".
L'angelo, arrivato alla capanna, annuncia la nascita di Gesù, venuto nel mondo per portare la luce vera. I bambini hanno realizzato il loro Gesù bambino.